Home > Sistemista@Work > Attivare Desktop remoto in remoto

Attivare Desktop remoto in remoto

24 Ottobre 2011

Può far comodo, soprattutto se ci si occupa di supporto o si è amministratori di sistema, poter attivare il desktop remoto da remoto appunto, ovviamente per fare ciò è necessario poter disporre di privileggi sufficienti sulla macchina remota.

avviare regedit , start -> esegui -> regedit.exe dal menù file selezionare Connetti a Registro di sistema in rete e indicare il nome computer o indirizzo ip della macchina remota, qualora richiesto inserire credenziali amministrative valide nella macchina remota (o in dominio qualodra ci trovassimo in un dominio Avtice Directory, anche se quest’ultima per ragioni si sicurezza sconsiglio di usarla per attività che non coinvolgono i domain controller). Verrà ahhiunto al’albero presente un nuovo computer con relativo registro, portiamoci quindi alla chiave

HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Terminal Server modificare fDenyTSConnections (o crearla se assente di tipo DWORD) impostando come valore 0

E’ necessario riavviare la macchina remota, operazione che può essere eseguita tramite shutodown.exe dal prompt dei comandi

shutdown -m \\nomecomputer -r -t 01 (-t 01 imposta il tempo ad un secondo, per evitare i classici 30 secondi)

I valori disponibile per fDenyTSConnections sono

0 desktop remoto abilitato

1 desktop remoto disabilitato

Qualora la connessione al registro remoto non sia possibile non a causa del firewall attivo sulla macchina remota o per errore nelle credenziali fornite, verificare che nel pc da cui si sta operando il servizio Registro di sistema remoto sia avviato

 

2.017 Visualizzazioni